fbpx
You are here
Home > Attualità > Virginia Reiter e Giuseppe Bertolucci | il 25 ottobre al Teatro Argentina di Roma poker di premi a Danieli, Fontana e Dionisio.

Virginia Reiter e Giuseppe Bertolucci | il 25 ottobre al Teatro Argentina di Roma poker di premi a Danieli, Fontana e Dionisio.

Reading Time: 2 minutes

Domenica 25 ottobre il Teatro Argentina di Roma ospita il prestigioso appuntamento che da venticinque anni omaggia la grande interprete modenese – vissuta tra fine Ottocento e Novecento e prima capocomica italiana – attraverso la premiazione della più apprezzata attrice italiana under 35 dell’ultima stagione teatrale. Il terzetto di finaliste è composto da Caroline Baglioni, Carolina Ellero e Anna Mallamaci. Nel corso della serata sarà inoltre assegnato il IX Premio Giuseppe Bertolucci alla migliore attrice europea tra le nuove generazioni a Marianna Fontana, il Premio venticinquennale Virginia Reiter alla Carriera a Isa Danieli e, novità 2020, il Premio Europeo Giuseppe Bertolucci alla miglior giovane regista under 35 a Irene Dionisio.

Caroline Baglioni, Carolina Ellero e Anna Mallamaci: sono queste le tre finaliste selezionate dalla giuria di esperti presieduta da Ennio Chiodi che domenica 25 ottobre presso la Sala Squarzina del Teatro Argentina di Roma si contenderanno la palma della più apprezzata attrice italiana under 35 dell’ultima stagione teatrale. Nell’ambito dell’appuntamento saranno tanti i momenti all’insegna del teatro, del cinema e anche dalla lirica, pensati per celebrare non solo la grande interprete del passato Virginia Reiter – coeva di Eleonora Duse e di Sarah Bernhardt – ma anche il regista e sceneggiatore Giuseppe Bertolucci, da una cui idea nacque nel 2007 il Festival Virginia Reiter. Nel corso della serata avranno luogo anche le assegnazioni del nono Premio Bertolucci a Marianna Fontana, del Premio venticinquennale Virginia Reiter alla Carriera alla grande Isa Danieli e – novità del 2020 – del primo Premio Europeo Giuseppe Bertolucci alla miglior giovane regista under 35 a Irene Dionisio.

Sostenere e promuovere giovani attrici nella fase iniziale della loro carriera: è questo lo scopo fondamentale che si prefigge il Premio Virginia Reiter che nel 2020 giunge alla sua XVI edizione e festeggia il venticinquennale. L’appuntamento, a ingresso libero e organizzato nel rispetto dei protocolli di sicurezza in corso, sarà a partire dalle ore 21.00 con la giuria di esperti composta da Rodolfo di Giammarco (la Repubblica), Gianfranco Capitta (il Manifesto), Maria Grazia Gregori (l’Unità) e Fabrizio Grosoli e la serata sarà, come sempre, presentata dalla Direttrice Artistica della manifestazione Laura Marinoni.

Grande attesa per il nome della vincitrice del Premio Reiter a cui da quest’anno, in un progetto nato grazie al prezioso supporto di Lucilla Bertolucci, si affianca – oltre al tradizionale Bertolucci – anche il nuovo Premio Europeo Giuseppe Bertolucci a una giovane regista under 35. Il paese europeo prescelto dalla giuria per cercare talenti emergenti quest’anno è stato l’Italia. La serata si concluderà con il Premio alla Carriera a una straordinaria interprete del teatro italiano come Isa Danieli.

La manifestazione coinvolge anche il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma attraverso la realizzazione di video tributo a Virginia Reiter e Giuseppe Bertolucci ed è realizzata dall’Associazione di Promozione Sociale Virginia Reiter di Modena in collaborazione con il Teatro di Roma. Enti promotori e patrocinanti dell’iniziativa sono il Comune di Roma e la Regione LazioBPER BancaFondazione Cassa di Risparmio di Modena, il MIBACT – Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, ERT – Emilia Romagna Teatro Fondazione e Amici dei Teatri modenesi, oltre al Comune e alla Provincia di Modena, la Regione Emilia Romagna e la Franco Cosimo Panini Editore. Anche quest’anno il manifesto del Festival è stato realizzato dal giovane creativo dello IED Andrea Marchi.

Print Friendly, PDF & Email
Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: