fbpx
You are here
Home > Attualità > SERGIO COSSU | esce il primo album da solista “Falsopiano”. Contiene anche Siviglia

SERGIO COSSU | esce il primo album da solista “Falsopiano”. Contiene anche Siviglia

Reading Time: 2 minutes

@sergio_cossu

Falsopiano è il primo album solista di Sergio Cossu, musicista milanese ma padovano d’adozione, ex componente e autore di alcuni dei più grandi successi dei Matia Bazar dei tempi d’oro. Il disco, disponibile in tutti gli store digitali e sulle piattaforme di streaming (Blue Serge/Egea), contiene dodici tracce per pianoforte solo, ed è stato registrato nello scorso luglio all’Urban Recording Studio di Trieste.

«La mia storia pop pubblica termina nel 1999 (vent’anni fa) con la mia uscita dai Matia Bazar, dopo una meravigliosa avventura durata quindici anni – racconta l’artista. – Da allora ho continuato a scrivere e a suonare anche in pubblico, ma in situazioni più piccole e in ambiti musicali differenti. Ho anche portato avanti la mia etichetta Blue Serge con la quale sono gioiosamente entrato in contatto con ambienti non ‘miei’ come jazz e classica, e questo credo abbia regalato qualcosa al mio stile pianistico».

Il titolo Falsopiano si rifà proprio allo stile delle composizioni di Sergio Cossu, che possono sembrare semplici e lineari mentre spesso, al contrario, nascondono movimenti interni e stranezze, soprattutto armoniche. L’album, elegante e intenso, racchiude anche la splendida ‘Siviglia’ scritta per Miguel Bosé nel 1984 e ancora oggi un classico del repertorio dell’artista spagnolo.

«Il disco è nato in maniera spontanea e abbastanza velocemente, anche se mi piace pensare che ci sia stata una silenziosa preparazione lunga vent’anni. – precisa l’artista – Tutte le tracce sono state composte tra maggio e luglio nel corso di improvvisazioni notturne, a volte dal nulla oppure rielaborando un tema nascosto da qualche parte, nella memoria».

Tracklist: 1) Birdy, 2) La pazza di Dueville, 3) Esperanto, 4) La crudele necessità di amare, 5) Pensamento, 6) Serendipity, 7) Sulle rive, 8) San Patrizio, 9) Careless, 10) Garrincha, 11) Siviglia, 12) Falsopiano.

SERGIO COSSU porterà la sua musica sui palchi di tutta Italia con una serie di concerti, che è in via di definizione. Primi appuntamenti: doppio concerto a Padova il 6 e il 12 marzo.

La carriera artistica di Sergio Cossu, pianista, produttore e compositore, è indubbiamente lunga e varia. Iniziata negli anni ’70 nelle prime radio libere e proseguita prima come autore (Enzo Jannacci, Miguel Bosè) e poi dal 1984 al 1999 nei Matia Bazar. Nel 2003 ha fondato l’etichetta discografica Blue Serge con la quale ha pubblicato oltre 60 cd di jazz e classica. Oltre a più di 100 canzoni (Ti sento, Souvenir, Dedicato a te, Piccoli giganti, Noi, Siviglia, Amante Bandido, Stringimi…) ha scritto musiche per il teatro, la radio, la televisione. Ha suonato in studio e dal vivo con Paolo Fresu, Marco Tamburini, Rossana Casale, Enzo Jannacci, Ricky Gianco, Roberto Colombo, Gualtiero Bertelli, Grazia Di Michele, Lucio Fabbri, Vittorio Matteucci, Maurizio Camardi, Ares Tavolazzi, Alberto Radius e molti altri.

Sergio Cossu – Falsopiano (Blue Serge BLS-068, distribuzione Egea)

Link:
Facebook https://www.facebook.com/Sergio-Cossu-232501023608222/
Youtube https://www.youtube.com/user/Azulmusicchannel
Youtube playlist Falsopiano: https://www.youtube.com/playlist?list=OLAK5uy_nZbnFW0ZJa8O747IWPYGa72B9rYde6apc

Print Friendly, PDF & Email
Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: