fbpx
You are here
Home > Attualità > L’Intervista a Marcello Cirillo | di Maria Cuono

L’Intervista a Marcello Cirillo | di Maria Cuono

Reading Time: 3 minutes

Newpage Allinfo ha avuto il privilegio di intervistare Marcello Cirillo, un vero Artista a 360°.

Marcello Cirillo cantante, conduttore televisivo, attore teatrale e regista teatrale italiano. Insomma un vero artista a 360 ° che nasce professionalmente in coppia con Antonio. Che ricordo hai?

Gli inizi della nostra carriera quindi la magia e lo stupore di cominciare ed affrontare il mondo dello spettacolo tutto nuovo tutto affascinante.

Che cosa si prova a lavorare con la grande Loretta Goggi?

Era il 1987 a Canzonissima.
Una grandissima artista, una grandissima showgirl forse la più brava che c’è in Italia, mi ha insegnato tanto, rispettare questo lavoro e cercare la perfezione.

Nel 1996 insieme ad Antonio scrivi la commedia Affari di casa diretta da Tonino Pulci e debutti a Taormina Arte Edizione 1996. La tournée teatrale, della quale tu e Antonio siete i protagonisti assieme a un’orchestra di 34 elementi, vi vedrà impegnati per quasi due anni nei teatri italiani. Ci racconti?

È stata la mia prima esperienza teatrale insieme ad Antonio che per la prima volta eravamo non solo attori e protagonisti ma anche autori, esperienza importante per la mia carriera, capire il rapporto nello spazio che ti circonda, imparare come nel teatro ogni gesto corrisponde ad un’azione precisa ad un concetto, è stato eccitante calcare le tavole del palcoscenico, le tavole in croce come diceva il grande Charles Aznavour.

Nel 1999 inizi la tua carriera da solista. Com’è nata questa scelta?

Abbiamo deciso di comune accordo di trovare delle strade diverse che ci potessero dare nuovi stimoli.
Parlaci della tua partecipazione come showman alla trasmissione Mezzogiorno in famiglia su Rai 2 per le regia di Michele Guardì. Era il 1999.
Ho imparato tanto ho trovato delle persone speciali con me ADRIANA VOLPE che è diventata una sorellina.

La trasmissione televisiva Mezzogiorno in Famiglia da te condotta cosa ti ha trasmesso?

Era la prima volta che facevo il conduttore, ho imparato questo lavoro nuovo che oltre alla musica mi dava la possibilità di parlare e di esprimere dei concetti che non riguardavano solo una canzone o uno spartito.

Cosa sai dirci in merito alla tua esperienza come regista lo scorso anno in Primavera in teatro?

Lavorare con dei grandi professionisti come LUISA CORNA è stato molto facile fare una regia, ho avuto la sensazione di fare qualcosa di nuovo con 20 percussionisti dietro che ci accompagnavano è stata molto stimolante.

Marcello Cirillo cosa sta provando in questo periodo? Speriamo che dopo tanti sacrifici da parte di voi artisti il Governo non vi lasci nel dimenticatoio. Sei d’accordo Marcello?

È una sensazione di abbandono totale, noi artisti persone fragili che in fondo hanno non solo bisogno dell’applauso del pubblico del consenso, non viviamo solo di musica, d’arte; dietro uno spettacolo ci sono decine di famiglie che in questo momento sono alla fame e che si sentono abbandonate dalle istituzioni, speriamo si ricordino di noi, che il nostro è un lavoro come tanti, facciamo parte di questa società anzi siamo l’anima di questa società.

In questo periodo di quarantena sei vicino ai tuoi fans, a tutti coloro che ti seguono da anni con un programma avvincente in diretta su Youtube e stiamo parlando di “Casa Marcello”. Tantissimi gli ospiti che hanno presso parte alla tua presente iniziativa: Luisa Corna, Manuela Villa, Annalisa Minetti e tanti altri. Parlacene.

È stata la voglia di trovare un modo per fare compagnia a noi stessi e compagnia alle persone che stanno a casa, insieme ad Alberto Maria TRABUCCO abbiamo deciso di trasmettere da casa mia prima dei Flash mob virtuali per poi fare una vera e propria trasmissione che in questo momento sta avendo un suo personale successo non solo su YouTube ma anche su a Telemia e su tele universo.

Che cosa ti aspetti dal prossimo futuro?

La speranza di suonare di cantare di continuare a dare emozioni e di vivere di musica.

di Maria Cuono (Direttore responsabile di Newspage Allinfo.it)

Print Friendly, PDF & Email
Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: