fbpx
You are here
Home > Attualità > Il regista PETER WEBBER giurato al MAGNA GRAECIA FILM FESTIVAL 2020 – a CATANZARO dall’1 all’8 agosto 2020

Il regista PETER WEBBER giurato al MAGNA GRAECIA FILM FESTIVAL 2020 – a CATANZARO dall’1 all’8 agosto 2020

Reading Time: 2 minutes

Dopo la madrina, Barbara Chichiarelli e il Presidente di Giuria, Michele Placido, il Magna Graecia Film Festival, cala un altro asso, il regista inglese Peter Webber, tra le presenze che animeranno il festival, che si tiene a Catanzaro dal 1 all’8 agosto 2020.

La kermesse cinematografica, giunta alla diciassettesima edizione, ideata e diretta da Gianvito Casadonte, vedrà Peter Webber come giurato e sarà anche protagonista di una masterclass aperta al pubblico, in cui racconterà la propria lunga e prolifica carriera, culminata con la regia del successo di ‘La ragazza con l’orecchino di perla’, interpretato da Scarlett Johansson e Colin Firth.

Peter Webber è uno dei grandi registi britannici in attività. Nato nel 1958, comincia la propria carriera come documentarista per la BBC e Channel 4, ottenendo innumerevoli premi nel mondo per i suoi lavori. Dopo alcuni anni, nel 2003, debutta nella regia di un lungometraggio con “La ragazza con l’orecchino di perla”, interpretato da Scarlett Johansson e Colin Firth. Il film riscuote un successo mondiale di pubblico e critica, oltre a collezionare 3 nomination ai Premi Oscar, 2 nomination ai Golden Globes, 10 ai Bafta Awards, 3 nomination e una vittoria agli EFA, una nomination ai David di Donatello e 2 ai Premi Goya. Nel 2007 viene ingaggiato da Dino De Laurentiis per dirigere “Hannibal Lecter – Le origini del male”, basato sull’omonimo romanzo di Thomas Harris e interpretato da Gaspard Ulliel. Nel 2011 dirige “Emperor” con Tommy Lee Jones e Matthew Fox,  ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale. Negli anni, Webber non ha mai dimenticato la propria grande passione per i documentari e ha alternato grandi produzioni hollywoodiane a progetti documentaristici. Nel 2017 è uno dei tre registi del documentario “Earth – un giorno straordinario”, che incassa più di 150 milioni di dollari nel mondo, oltre a un grande successo di critica. Nel 2018, spinto da un grande amore per la musica, e in particolare per il reggae, dirige il documentario “Inna de Yard: The soul of Jamaica”. Negli ultimi due anni si è dedicato alla regia della serie TV storica “Kingdoms of Fire”, ambientata tra il XV e XVI secolo, sulla guerra tra gli Ottomani e i Mamelucchi. Prodotta dalla MBC, la serie è considerata la più costosa mai realizzata in Medio Oriente, con un budget di circa 50 milioni di dollari. Nel 2021 sono previste le riprese del suo prossimo film, Medusa” che vedrà come protagonisti Jesse Eisenberg e Pierce Brosnan.

Per  maggiori informazioni
www.mgff.it

segreteria@mgff.it

Print Friendly, PDF & Email
Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: