fbpx
You are here
Home > Spettacolo > Cinema > Il film collettivo LA PRIMA ONDA disponibile su RAIPLAY dal 23 febbraio

Il film collettivo LA PRIMA ONDA disponibile su RAIPLAY dal 23 febbraio

Reading Time: 3 minutes

#LaPrimaOnda #RaiPlay #raidocumentari #filmcollettivo

Il film collettivo LA PRIMA ONDA. Milano al tempo del Covid-19, presentato il 18 dicembre 2020 sul canale YouTube di Milano Film Festival e disponibile poi su Rai Cinema Channel fino al 19 gennaio 2021, torna sul piccolo schermo e si potrà rivedere gratuitamente in esclusiva sulla piattaforma RaiPlay, nella sezione Documentari, a partire dal prossimo 23 febbraio 2022.

Il lungometraggio è il risultato del lavoro appassionato di circa un centinaio di artisti e professionisti dell’audiovisivo, tra cui 57 registi e filmmaker, che nel 2020 hanno partecipato su base volontaria alla produzione del film collettivo. Rispondendo alla “chiamata alle arti” lanciata a inizio pandemia dalla casa di produzione MIR Cinematografica insieme all’Associazione Italiana registi AIR3 e alla storica kermesse cinematografica Milano Film Festival, è stato così possibile raccontare quanto stava succedendo nei giorni di massima emergenza da Covid-19 a Milano con un taglio artistico e creativo, non giornalistico.

LA PRIMA ONDA. Milano al tempo del Covid-19 restituisce quindi la visione di un evento temporalmente ormai lontano, se si pensa che sono trascorsi già quasi due anni da quel fatidico marzo 2020, ma ancora eccezionalmente attuale visto il perdurare dello stato emergenziale che ancora oggi caratterizza le nostre vite.

Le riprese sono iniziate il 23 febbraio 2020, proprio nel periodo immediatamente precedente il lockdown, a seguito della call denominata Instant Corona lanciata da MIR Cinematografica, AIR3 Associazione Italiana Registi e Milano Film Festival in collaborazione con Proxima Milano, Operà Music e NABA, Nuova Accademia di Belle Arti. Le immagini sono state catturate fino al 10 maggio dello stesso anno, in coincidenza con la prima settimana di allentamento delle misure di isolamento (la cosiddetta Fase 2), in cui si sono riavviate a poco a poco le attività produttive e le vie della città hanno ricominciato a ripopolarsi di vita e timida socialità.

Per 71′ si dipana il racconto a più voci che restituisce un mosaico di sguardi, una visione multipla e sfaccettata di Milano al tempo della prima ondata del Coronavirus. Sguardi diversi che si fondono in un unico racconto, non si limitano alla mera osservazione dell’emergenza, ma vanno oltre la superficie delle cose, offrendo delle letture personali di questa nuova realtà che si è chiamati ancora oggi ad affrontare, dando un nuovo significato agli eventi nel loro stesso divenire. Un episodio di portata storica e mondiale, vissuto da ciascuno in isolamento e con la propria personale esperienza, torna grazie al cinema ad avere il carattere di esperienza collettiva che, pur comprendendo momenti anche tragici, ne restituisce una rappresentazione che sconfigge il senso di solitudine e invita a sentirsi comunità.

LA PRIMA ONDA. Milano al tempo del Covid-19 è un documentario di Benedetta Argentieri, Riccardo Bartoli, Pietro Belfiore, Antonio Bocola, Elisabetta Boi, Sabina Bologna, Chiara Brambilla, Elena Brunello, Duccio Brunetti, Angelo Camba, Chiara Campagnuolo, Simone Cannata, Giovanni Cantani, Saverio Cappiello, Bruno Chiaravalloti, Michele Ciardulli, Alberto Corba, Alberto Danelli, Nina Di Majo, Davide Galloni, Fabio Garofalo, Nikolas Grasso, Carolina Guajana, Fabrizio Lopresti, Nikola Lorenzin, Luca Lucini, Marco Maccaferri, Paolo Marelli, Danae Mauro, Lidia Gemma Meriggi, Alessandro Merletti De Palo, Angela Molteni, Matteo Montelatici, Marco Mucig, Niccolò Natali, Gianfranco Pannone, Filippo Pascuzzi, Stefano Poletti, Davide Preti, Carlo Prevosti, Federica Ravera, Luca Rigon, Simona Risi, Gabriela Romani, Michael Rotondi, Jacopo Santambrogio, Marco Scotuzzi, Marianna Schivardi, Paolo Simeone, Giorgia Soi, Monica Stambrini, Tekla Taidelli, Armando Trivellini, Francesco Villa, Beata Winiarska, Daniele Zanzari, Ludovica Zedda.

Il montaggio è di Davide Mauti e Annalisa Schillaci, con la supervisione allo sviluppo creativo di Marco Bechis, Marianna Schivardi, Carlo Arturo Sigon, Francesco Virga. Prodotto da Francesco Virga.

Il film collettivo è prodotto da MIR Cinematografica in collaborazione con Rai Cinema, in collaborazione con AIR3 Associazione Italiana Registi e Milano Film Festival, in collaborazione con Proxima Milano, Operà Music e NABA, Nuova Accademia di Belle Arti.

Per informazioni: www.mircinema.it/it/la-prima-onda | www.raiplay.it/documentari

#LaPrimaOnda

Print Friendly, PDF & Email
Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: