fbpx
You are here
Home > Attualità > Alex Britti prosegue senza dubbi il Tour 2020 Non siamo autorizzati a fermarci

Alex Britti prosegue senza dubbi il Tour 2020 Non siamo autorizzati a fermarci

Reading Time: 2 minutes

Alex Britti ha dato il via al suo tour 2020 dalla Cavea dell’Auditrium Parco della Musica di Roma, davanti al palco una platea distanziata ma calorosa. 

In due ore di concerto, accompagnato dalla sua  chitarra che non perde quel sapore unico che spazia dal blues al jazz, Alex è tornato a dare voce a tutti i musicisti e soprattutto ai lavoratori dello spettacolo, per non fermare la macchina dei live.

Il tour prosegue, prossime tappe saranno Grado (29 luglio) per il Grado Jazz Festival che vede come special Guest Flavio Boltro alla tromba, Rovigo (30 luglio) per il Festival Tra ville e giardini, Pistoia (31 luglio) per Blues Around e Piombino (18 agosto).

La band che sarà con lui per tutto il tour è composta da Davide Savarese alla batteria, Matteo Pezzolet al basso, Benjamin Ventura alle tastiere, Cassandra De Rosa e Oumy N’Diaye ai cori.

Alex Britti proporrà una scaletta completa che andrà dai suoi più grandi successi fino agli ultimi singoli, sp aziando tra atmosfere che conservano il sapore blues e jazz che hanno sempre contraddistinto l’artista.

In questi mesi Alex non si è mai fermato, i live arrivano dopo la pubblicazione di due singoli “Brittish” prodotto da Salmo e “Una Parola Differente” ultimo singolo uscito il 24 maggio. Tra le due pubblicazioni ha svolto lezioni di chitarra online per raccogliere fondi per l’ospedale Niguarda e in occasione del Primo Maggio si è esibito di notte in una suggestiva piazza San Giovanni deserta interpretando Hey Joe di Jimi Hendrix.

Print Friendly, PDF & Email
Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: